Come aumentare l’autostima in amore

Come aumentare l’autostima in amore

L’autostima conta nella vita e conta anche in amore.

Una persona con una giusta percezione di sé e delle proprie possibilità e capacità ha più probabilità di andare incontro al successo anche in amore, rispetto a chi invece abbia un’autostima medio-bassa. Insomma, se volete voler bene dovete innanzitutto volervi bene. Ma come fare per potenziare l’autostima in amore? Ci sono esercizi e consigli che possono darvi una mano a farlo, basta seguirli con attenzione e metterci tanto, tanto impegno e forza di volontà.

Il primo modo di volersi bene e coltivare l’autostima è cercare di stimolare la propria indipendenza. Sappiamo che le coppie più resistenti nel tempo sono anche quelle che mantengono una propria indipendenza e distacco pur amandosi. Essere indipendenti è il primo passo.

Per migliorare l’autostima bisogna anche essere sinceri con sé stessi e con gli altri. Volete fare una cosa? Fatela. Non ne avete voglia? Sappiate dire di no.

Un altro modo di stimolare l’autostima è quello di curarsi fisicamente. Non lo si deve fare per gli altri, lo si deve fare prima di tutto per sé stesse, perché vestirsi e truccarsi bene è un modo di volersi bene, e di mostrare al mondo che si vale.

Cercate sempre di essere voi stessi, anche nella coppia, e con gli altri. Non prendete la forma che vogliono gli altri solo per piacergli: per voi è frustrante, e comunque alla fine non ce la farete a rimanere sempre quello che non siete.

Dedicate tempo a voi stessi, alle amiche ed agli amici, ai vostri hobby. Coltivate quello che vi piace fare: è parte di voi e vi fa sentire bene, giusto? Non dite di no a quello che vi fa stare bene. Essere sé stessi e apprezzare sé stessi per ciò che si è, è il primo passo per migliorare l’autostima. E vedrete che gli altri vi rispetteranno!

adesivi da parete

adesivi murali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *